Operaio morto in porto, sciopero di 8 ore oggi alla Spezia

0
82

Sciopero generale di 8 ore oggi alla Spezia, per tutte le categorie, dopo la tragedia avvenuta in un cantiere navale con la morte di un operaio ucraino schiacciato da una lastra metallica. Lo hanno proclamato Cgil, Cisl e Uil che hanno deciso di organizzare dalle 10 alle 12 un presidio sotto il palazzo della Prefettura. I rappresentanti sindacali saranno poi ricevuti dal Prefetto della Spezia. "Fermiamo la strage, basta con i morti sul lavoro" è lo slogan della manifestazione. Fissate anche 2 ore di sciopero, a fine turno, dei dipendenti delle aziende metalmeccaniche delle Riparazioni Navali del Porto di Genova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here