Governo, Salvini a Sarzana: “Con Savona o niente”

0
292

E’ intervenuto a Sarzana Matteo Salvini, leader della Lega, manifestando il suo dissenso riguardo le ultime decisioni prese dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Con lui anche il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e la candidata sindaca del centrodestra Cristina Ponzanelli. "La prima emergenza è liberare il paese della calamità naturale di Renzi e del Pd" ha detto Salvini nei pressi della sede del Partito Democratico. E’ caldo il tema dell’accordo Lega-M5S sfumato per via della decisione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’intenzione del capo della Lega è di dare un governo al più presto alla nazione: "Stiamo provando in ogni modo a dare governo a questo paese ma al momento abbiamo avuto solo dei no. Sono testardo e non mi arrendo". Confermata la non fiducia al governo Cottarelli proposta da Mattarella, unica possibilità governo giallo-verde: "Non voteremo in nessun modo Cottarelli. Io con Cottarelli ho parlato ma sappiamo solo io e lui cosa ci siamo detti. L’ unica possibilità di un governo politico è tornare al patto con i 5 Stelle, persone serie e responsabili, di parola. Ma ai patti di prima, governo con Savona". Alla fine del comizio Matteo Salvini si auspica di tornare al più presto nella città ligure, magari da Presidente del Consiglio o Ministro degli Interni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here