Omicidio Pietra Ligure, Alamia rinviato a giudizio

0
308

Rinviato a giudizio Alessio Alamia, il 21enne di Pietra Ligure che il 7 aprile 2017 ha ucciso con 50 coltellate l’ex fidanzata Janira D’Amato, sua coetanea. Alamia è accusato, oltre che di omicidio volontario, anche di stalking e violenza privata. Sarà processato in Corte d’assise con rito ordinario per poter contestare alcuni aspetti della perizia psichiatrica che, secondo la difesa, non sarebbero stati approfonditi. Il processo inizierà il 6 settembre. Il giovane, che era geloso della ragazza, aveva aggredito l’ex fidanzata nell’appartamento di lei, colpendola al collo, alle spalle, alla testa e al viso con un coltello da 12 cm.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here