Genoa, vittoria col cuore pesante

0
145

Si è giocata in uno stadio muto per 43′ minuti, per onorare le 43 vittime del crollo di ponte Morandi, la partita tra Genoa e Empoli, vinta dai rossoblu per 2-1. A segno Piatek e Kouamé, entrambi all’esordio in serie A.
Una partita segnata dalle emozioni, ammette il tecnico Ballardini: "Qui per un po’ di tempo sarà così: tutti i giorni piu’ o meno facciamo quel tratto li’, è anche giusto non dimenticare perche’ bisogna aver memoria. Quello che puoi fare e’ fare bene il tuo mestiere, cercare se puoi di farlo ancora meglio. Le persone quelle vere si vedono nelle difficolta’. Oggi eravamo pesanti nella testa e nelle gambe perche’ sono successe tante cose, ma non ci ha impedito di fare una buona partita contro una grande squadra ben organizzata".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here