Crollo ponte, Procura Genova: “Possibile aumento indagati”

0
35

"E’ possibile" che possa aumentare il numero degli indagati per il crollo del Ponte Morandi, a Genova. Al momento sono 20 persone, che sarebbero coinvolte a vario titolo nel disastro del viadotto, tra cui i vertici di Autostrade Spa e dirigenti tecnici e ministeriali, ma anche docenti universitari e ingegneri. Lo ha detto il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi incontrando oggi la stampa. Da domani si entra nel vivo degli interrogatori: i pm Massimo Terrile e Walter Cotugno sentiranno 4 degli indagati, Antonio Brencich, Bruno Santoro e Mario Servetto e Giuseppe Sisca, i membri del Comitato tecnico del provveditorato alle opere pubbliche di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here