Decreto Genova, Cantone: “Mafia sottovalutata”

0
70

Decreto Genova. "Il governo ha sottovalutato il rischio delle infiltrazioni mafiose": lo ha ribadito in mattinata il presidente dell’Autorità anticorruzione, Raffaele Cantone. "Io credo – ha detto, auspicando che il provvedimento venga ‘corretto’ – che ci sia stata una sottovalutazione del tema. La norma dell’esecutivo prevede genericamente un’indicazione senza precedenti: il commissario opera in deroga a tutte le disposizioni di norme extra penali". A quanto si apprende il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini incontrerà Cantone martedì 16 ottobre. Al centro dell’incontro, proprio il decreto Genova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here