Aperta dopo le 3.30 rampa Guido Rossa-autostrada

0
75

Aperta poco dopo le 3.30 la nuova rampa che collega la strada a mare Guido Rossa con il casello autostradale di Genova aeroporto. La rampa si può percorrere al momento su due corsie, una per senso di marcia. A metà marzo, quando sarà pronta anche la seconda rampa, quella nord, il traffico scorrerà su due corsie per senso di marcia. L’opera, nota come "lotto 10", punta a dare più respiro alla viabilità tra Sestri Ponente e Cornigliano, quartieri sotto pressione dal punto di vista del traffico, dopo il crollo di ponte Morandi, lo scorso 14 agosto. I lavori sarebbero dovuti terminare a fine febbraio 2019, secondo le previsioni iniziali, ma proprio causa del crollo del viadotto, i tempi si sono ridotti, portando all’apertura della rampa con quasi tre mesi di anticipo. Un’opera costata 14 milioni di euro in tutto: ai 12 preventivati, se ne sono aggiunti altri 2 per velocizzare la conlcusione dell’intervento. Tra i primi a percorrere stamane la strada, l’assessore comunale al Turismo e Commercio, Paola Bordilli: "Adesso entreremo nelle delegazioni di Sestri Ponente, Cornigliano e Sampierdarena con tanta facilità, per fare gli acquisti nei negozi di quartiere, per vivere ancora di più ogni zona della nostra città e – scrive su Facebook – per far sentire al mondo che Genova è completamente raggiungibile".