Il cofondatore dei Pink Floyd, Roger Waters, si è reso protagonista di un gesto che dimostra tutto il suo altruismo aiutando una madre a ritrovare i suoi due figli che erano stati rapiti.

La donna si chiama Felicia Perkins-Ferreira e ha alle spalle un passato molto difficile: nel 2014 i suoi due bambini, Ayyub e Mahmud, sono stati rapiti dal padre che li ha portati in Siria. Da allora Felicia non ha più saputo nulla di loro ma ha continuato a cercarli. Di recente la ricerca si era spostata in un campo al confine tra l’ Iraq e la Siria: sul posto era presente anche un amico di Roger Waters, Clive Stafford-Smith, il quale, non appena scoperta la storia disperata di questa madre, l’ ha raccontata al musicista. Messo al corrente della situazione, Waters ha subito deciso di aiutare mettendo a disposizione il suo jet privato affinché la donna potesse superare il confine tra Iraq e Siria per poter così riunirsi ai suoi figli, che nel frattempo erano stati ritrovati. “

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here