Autorità portuale del Mar Ligure Occidentale: un 2018 a due velocità

0
112

Un 2018 a due velocità per l’Autorità portuale del Mar Ligure Occidentale. Il bilancio sulla base dei dati dell’anno scorso si è chiuso con un sostanziale pareggio: 70 milioni di tonnellate movimente, l’1,7% in più rispetto al 2017, ma un dato meno positivo del + 4,3% che l’Authority ha fatto registrare nei primi 7 mesi del 2018. A pesare per il porto di Genova è stato il crollo del ponte Morandi, mentre sullo scalo di Savona – Vado i rallentamenti sono stati causati dai danni delle mareggiate di fine ottobre. In calo il dato sui traghetti: a Genova i numeri hanno tenuto, +0,1%, ma a Savona il calo è stato del 3,8%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here