Ponte, giù la trave; a breve il secondo incidente probatorio

0
84

Sono ore d’attesa a Genova per la completa discesa a terra del tampone tra la pila 7 e 8 del moncone ovest di ponte Morandi. Un movimento lento, partito stamani poco dopo le 8. Le ditte Omini e Fagioli, che gestiscono la demolizione, hanno sistemato una bandiera di Genova sulla struttura tagliata prima di farla scendere verso terra. Il passo successivo sarà la demolizione della pila 8, mentre le gemelle del troncone ovest saranno smontate a pezzi, anche per il timore di danneggiare strutture e tubazioni.

Il secondo incidente probatorio, quello sulle vere e proprie cause del crollo del viadotto, potrebbe essere chiesto a breve. E’ quanto trapela da palazzo di giustizia a Genova il giorno dopo l’udienza del primo incidente probatorio. L’accelerata è legata all’allungarsi dei tempi del primo accertamento che rischia di chiudersi a giugno inoltrato in base alle esigenze dei periti del gip e i consulenti di procura, indagati e parti civili.