Morì dopo essere stata urtata da un bus, assolto l’autista

0
216

Morì dopo essere stata urtata da un bus, il Tribunale di Genova ha assolto il conducente del mezzo Amt. L’episodio nell’ottobre 2016 quando Iolanda Salerno, 66enne genovese, venne investita in via V maggio all’altezza dell’ospedale Gaslini. La donna venne colpita dal bus della linea 15 e travolta da un’auto che procedeva nel senso opposto di marcia, morendo dopo pochi minuti per le ferite riportate. Per il giudice l’autista non avrebbe avuto il tempo di frenare visto che la donna attraversò di corsa da sinistra verso destra. Alla lettura dell’assoluzione i parenti della vittima hanno urlato "assassino" nei confronti dell’autista Amt.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here