La Lingua dei segni nelle scuole, una levantina racconta il suo progetto

0
288

Si chiama “Imparo a cantare con le mani” ed è il progetto attraverso il quale Titta Arpe porta la Lingua dei segni nelle scuole primarie. Lei, tigullina, educatrice di sostengo al Natta di Sestri Levante, non è un giorno che per motivi famigliari prima e per vocazione poi, è diventata un’esperta di questa che è una vera e propria lingua. Abbiamo chiacchierato con lei di questa sua attività su Babboleo News. Ascolta l’intervista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here