Weekend nei Parchi di Liguria, ecco cosa si può fare

0
22

Parco Aveto, sulle tracce del lupo

Domenica escursione alla scoperta del lupo, straordinario carnivoro che vive da anni nel territorio del Parco. Durante l’escursione si parlerà del comportamento e della biologia della specie e di tutti gli aspetti storici, ecologici e culturali scaturiti dal non semplice rapporto del lupo con l’uomo e con le sue attività agropastorali. Lungo il percorso sarà possibile incontrare le tracce lasciate sulla neve dal passaggio dei lupi che vivono in questa zona del parco. Prima dell’escursione visita alla mostra fotografica ” Attenti al lupo”, allestita nel Centro visite del Parco.

Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco

Rientro: ore 15.30 (pranzo al sacco)

Difficoltà: media (4 ore circa – 350 m dislivello)

Costo: 10 euro

Numero massimo di partecipanti:15

Equipaggiamento consigliato: giacca a vento impermeabile, guanti, berretto, occhiali da sole, scarponi da trekking invernali.

Il Parco mette a disposizione 14 paia di ciaspole che su richiesta è potranno essere noleggiate al costo di 5 € in ordine di richiesta e fino ad esaurimento.

In caso di maltempo l’escursione potrà essere annullata e in base alle condizioni dell’innevamento la destinazione potrà subire delle variazioni. Dal luogo dell’appuntamento ci sarà un ulteriore trasferimento (20 min circa) ai punti di partenza delle escursioni.

Prenotazione obbligatoria entro le 12.00 del venerdì precedente la data dell’escursione al Punto Info del Parco 0185 343370.

Sempre domenica dal rifugio delle Casermette del Penna partirà l’escursione escursione verso il monte Penna, passando dal Laghetto. Per info e prenotazioni 0185.1676495.

Parco del Beigua, ecco il Biancone Day

Domenica nel Beigua Geopark si celebrerà il Biancone Day, la giornata dedicata all’osservazione dell’aquila dei serpenti, uccello simbolo del Parco; un appuntamento da non perdere per gli appassionati di birdwatching e per chi è curioso di conoscere da vicino il fenomeno delle migrazioni stagionali. Già in questi giorni sono iniziati i primi passaggi di rapaci diurni che, dopo l’inverno trascorso al caldo africano, migrano lungo la rotta dei contrafforti sud orientali del Parco del Beigua e della ZPS Beigua – Turchino, diretti ai siti europei di nidificazione, ma il picco di passaggi è previsto per metà mese. Il raduno, che da anni si tiene sulle alture di Arenzano, è aperto a tutti e inizierà alle ore 9 per protrarsi fino alle ore 16 circa, in funzione delle condizioni meteorologiche; nel corso della giornata si potranno raggiungere le diverse postazione di osservazione individuate nelle aree di maggior passaggio e sarà possibile visitare il Centro Ornitologico e di Educazione Ambientale in località Vaccà. L’iniziativa è gratuita e attuata in collaborazione con LIPU e con la partecipazione di EBN Italia. Si consiglia di portare binocolo e/o cannocchiale e il pranzo al sacco.

Per informazioni: Ente Parco del Beigua tel. 010.8590300 – 393.9896251.

Parco Antola, con le ebike verso il Brugneto e l’Alta Via

Domenica nuovo appuntamento con i tour in e-bike di Tracce Bike Shop e Antola Outdoor attraverso un “classico” dell’escursionismo ligure in MTB, il “Torriglia Express”.

Il percorso si sviluppa partendo da Torriglia, attraversando sentieri che portano dapprima nella zona del Lago del Brugneto, per passare poi sull’Alta Via dei Monti Liguri, con splendidi scorci nei pressi del Monte Lavagnola, fino alla degna conclusione sul “mitico” Super G.

-Appuntamento a Genova Prato presso capolinea autobus 13 alle ore 8.00 (https://goo.gl/maps/M2L25Rsogn92)

rientro previsto nel pomeriggio alle ore 15,30 circa

-Livello di difficoltà: Medio alto, il percorso presenta tratti tecnici sia in salita che in discesa, è richiesta quindi una buona capacità di conduzione in tutte le situazioni e un buon allenamento

-Lunghezza circa 40km con un dislivello complessivo in salita di circa 1300mt

Costo: nella cifra di 90€ saranno compresi il noleggio di una

e-bike, la guida, il trasporto in furgone, e il pranzo in località Sant’Alberto di Bargagli; senza noleggio e-bike il costo sarà di 50€

Cosa portare: Casco, protezioni, riserva d’acqua 1,0 lt

Se con propria e-bike portare caricabatterie, chiave per smontare batteria, forcellino di ricambio, falsa maglia e il necessario per riparazione forature. barrette energetiche o cibo adatto.

Per info e iscrizioni scrivere a info@traccebikes.com o su messenger alla nostra pagina di Facebook oppure telefonare in negozio allo 0103624782.

Parco di Portofino, escursione San Rocco-San Fruttuoso passando dal Passo del Bacio

Domenica escursione nel suggestivo scenario del Monte, lungo il sentiero che arriva al Passo del Bacio passando da San Rocco e Camogli. Il Passo del Bacio, che va percorso con attenzione, è caratterizzato da uno strapiombo affacciato sul mare che regala emozioni per la sua selvaggia bellezza. I punti più difficili sono attrezzati con catene per garantire la sicurezza dei partecipanti.

Il nome del Passo del Bacio deriva da una leggenda popolare: si narra che due innamorati, pur di non separarsi come avrebbero voluto i parenti, presero la decisione di morire baciandosi un’ultima volta prima di lanciarsi insieme nel vuoto dallo strapiombo.

L’appuntamento è alle ore 09.00 davanti la Chiesa di San Rocco di Camogli

Fine dell’escursione alle 13.00 circa a San Fruttuoso

Itinerario: San Rocco – Batteria – Passo del Bacio – San Fruttuoso.

Difficoltà: escursione impegnativa

Attrezzatura obbligatoria: scarpe da trekking.

Iscrizioni qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSffgXGw8zliKfWZK51Rr9rVpiVBUqYwmZDJwXFmsdad-Jci_w/viewform

Costo: escursione GRATUITA (garantita con un minimo di 5 partecipanti. Numero max iscritti: 15)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here