Parchi di Liguria, cosa si può fare nel weekend?

0
72

Parco Beigua, di fiore in fiore seguendo le farfalle

Domenica escursione alla scoperta delle farfalle che svolazzano attratte dalle nuove fioriture. Accompagnati da un esperto, l’attività si svolgerà sul panoramico crinale tra il Passo del Faiallo e il monte Argentea imparando a conoscere abitudini e curiosità delle diverse specie, circa un centinaio, che hanno scelto il Parco come loro habitat.

L’escursione è adatta a tutti, partirà dal passo del Faiallo e durerà l’intera giornata con pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria al numero 3939896251. Costo: 10 euro.

Parco Antola, il Bric di Rondanina

Domenica ecco l’escursione dal titolo “Il Bric di Raondanina”, panoramico itinerario ad anello che inizia e termina proprio a Rondanina (990 metri sul livello del mare) e si snoda tra la valle del Cassingheno e la val Brugneto conducendo rapidamente al Bric di Rondanina (1338 metri slm, nella foto), la vetta che, con un’imponente rupe, sovrasta il paese e offre un suggestivo scorcio panoramico sul lago del Brugneto. Tempo di percorrenza: 3 ore e mazza circa con dislivello di 350 metri.

Al termine dell’escursione sarà possibile visitare il Centro visita “Il lupo in Liguria” di Rondanina.

Luogo di ritrovo: Rondanina. Durata dell’escursione: intera giornata. Pranzo: al sacco. Prenotazione obbligatoria allo 010944175.

Sabato, invece, alle ore 15, avverrà l’inaugurazione de “Il Sentiero delle Favole”. Appuntamento a Loco di Rovegno, in località Barbieri, con intervento autorità e taglio del nastro. A seguire, partenza del sentiero con letture animate per bambini a cura di Dario Apicella. Alle 16, per l’ultima tappa, è prevista merenda nel bosco con prodotti a chilometro 0.

Parco Aveto, alla scoperta dei cavalli selvaggi

Domenica escursione di horsewatching sulle tracce dei cavalli selvaggi con la guida Evelina Isola, naturalista, guida ambientale ed escursionistica, co-fondatrice del progetto Wildhorsewatching. Un’opportunità per osservare il comportamento, la socialità e i cicli vitali dei cavalli in natura.

Per info 3473819395 oppure icavalliselvaggidellaveto@gmail.com

Costi: 15 euro gli adulti, 10 euro i bambini dai 6 ai 12 anni, gratis i bambini sotto i 6 anni.

Parco di Montemarcello, la Resistenza e…le api

Doppia escursione nel weekend.

Sabato si va da La Serra a Rocchetta di Lerici a riscoprire i luoghi della Resistenza con la voce di Mario Peoni dell’Anpi di Lerici. La durata dell’escursione è di mezza giornata. Il ritrovo è a La Serra (Lerici), Via Bacigalupi alle 9,30. Partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria.

Domenica escursione a piedi dal titolo “Per fare un frutto ci vuole…l’ape” alla scoperta dell’importanza di questi insetti per il mantenimento della biodiversità.

Il percorso, accompagnati dal professor Antonio Felicioli dell’Università di Pisa, sarà ad anello. Arrivo e partenza a Calice al Cornoviglio. Ritrovo alle 9,30. Attrezzatura necessaria: calzature da trekking e acqua. Escursione gratuita, ma per chi volesse fermarsi a pranzo all’agriturismo I due ghiri il costo è di 15 euro. Prenotazione obbligatoria ai numeri 0187691071 o 3271273871.

Parco Cinque Terre, il paesaggio e la poetica montaliana

Domenica si va alla scoperta della poetica montaliana ed il suo rapporto con il terriotorio. Tra letture di versi, approfondimenti su storia, fauna e flora locali, il professori Carlo Torricelli, naturalista e Cristina Currarini, esperta montaliana, accompagnano il visitatore in un’esperienza interattiva a contatto con la natura e la poesia.

Ritrovo: Info Point Parco Cinque Terre, 0re 10.30, presso I° binario Stazione FS Monterosso

Difficoltà: turistico. Indossare scarpe chiuse e con suole adatte a fondi irregolari e scalinate in pietra.

La partecipazione ai percorsi è gratuita, su prenotazione (max 25 partecipanti), esclusivamente per i possessori delle Cinque Terre Card, (Cinque Terre Trekking Card e Cinque Terre Card Treno MS), che consente la fruizione dei servizi turistici e di trasporto interno erogati del territorio del Parco.

Le Cinque Terre Card sono acquistabili presso gli Info Point del Parco, nelle stazioni ferroviarie delle Cinque Terre, compresi La Spezia e Levanto o online al link https://card.parconazionale5terre.it/

Parco di Portofino, sulla via dei tubi

Domenica torna l’occasione per ripercorrere l’antico tracciato dell’acquedotto (fine ‘800) che riforniva d’acqua la cittadina di Camogli.

La partecipazione è riservata ad escursionisti esperti, per la presenza di tratti esposti e strette gallerie prive di illuminazione artificiale.

Il sentiero è accessibile solo se accompagnati dalle guide del Parco di Portofino ed ha un tracciato altamente spettacolare e suggestivo tra tunnel, scalette e passaggi a strapiombo.

L’appuntamento è alle ore 09 davanti alla chiesa di San Rocco di Camogli. Fine dell’escursione alle 13 circa in località Caselle (sopra Agririfugio Molini).

Itinerario: San Rocco – Tubi e Bricco – Caselle

Difficoltà: escursione impegnativa

Attrezzatura obbligatoria: scarpe da trekking e torcia elettrica.

Prenotazione obbligatoria iscrivendosi a: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdsUoMk30pTBaYZpfqJoezUmk998PrtgK_Eu5-BwinzJZQMdQ/closedform

L’escursione sarà ripetuta anche il primo maggio.

Per iscriversi cliccare su questo link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScVDbneuQKAnXF1oAAU8XBK4xhZzYVLX0rrcG-5gPHcRVX1dA/viewform.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here