Spese pazze a Tursi, Bucci: “Siamo garantisti ma saranno i singoli a prendere delle decisioni”

0
50

Spese pazze in Consiglio comunale a Genova, dopo l’inchiesta della Corte dei Conti per danno erariale, il pubblico ministero Massimo Terrile ha aperto un fascicolo per truffa allo Stato e indebita percezione di erogazioni. La procura indaga sulle spese di 15 consiglieri comunali della passata amministrazione, alcuni dei quali riconfermati nel 2017. A diversi politici sono contestate cifre che non superano i 30 euro, per questo la procura potrebbe successivamente chiedere l’archiviazione. "Noi siamo garantisti e attendiamo il terzo grado di giudizio – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci – ma penso che saranno i singoli a dover prendere delle decisioni".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here