Navi delle armi, lunedì nuovo presidio a Genova

0
30

Il porto di Genova si prepara ad un nuovo sciopero contro le cosiddette navi delle armi. Lunedì mattina è infatti attesa al terminal Gmt la nave saudita Bahri Jazan, gemella della Bahri Yambu che lo scorso 20 maggio è ripartita da Genova senza il carico dei generatori Teknel dopo lo sciopero dei portuali che hanno accusato la Teknel di fornire materiale bellico all’Aurabia Saudita per colpire i civili in Yemen. Il Calp ha convocato un presidio a Ponte Etiopia lunedì mattina a partire dalle 5.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here