Questo sembra decisamente essere il momento dei film e dei documentari sulla vita delle grandi star della musica internazionale. L’ ultimo lavoro in tal senso è stato realizzato niente popò di meno che da Martin Scorsese: si intitola Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese. Protagonista Bob Dylan ma non solo, con lui anche tutto quel gruppo di artisti bohemian come Allen Ginsburg, Joni Mitchell, Joan Baez e tanti altri che hanno suonato insieme a lui nei tour negli anni ‘ 70.
Nel 2005 Scorsese aveva già diretto un documentario sul grande musicista, No Direction Home", ma sentiva che in quel suo primo film mancava qualcosa e così si è messo a lavoro per raccontare gli aspetti che non era riuscito a includere nel primo. “Nel 2008 il produttore Jeff Rosen mi ha portato parte del materiale girato, l’ ho guardato e mi sono detto che forse avrei potuto costruirci qualcosa – ha raccontato il regista – ovviamente si poteva fare e io volevo farlo per catturare lo spirito di quel tour, non solo la sua storia a livello cronologico”.

E così è nato Rolling Thunder Revue, un lavoro che più che un documentario sembra quasi un concerto di Bob Dylan.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here