34 anni fa usciva, nelle sale cinematografiche, il primo capitolo di una saga indimenticabile: Ritorno al Futuro!

Ecco alcune curiosità su questo cult anni ’80:

1- La Delorean venne scelta come macchina del tempo grazie ai suoi particolarissimi portelloni con apertura verticale, tanto futuristici da ricordare un’astronave.

2- Il produttore e sceneggiatore della trilogia, Bob Gale, ebbe l’ idea per la trama dopo aver trovato un annuario di suo padre in soffitta. Notando il suo aspetto nerd, per certi versi molto simile al suo, iniziò a domandarsi se sarebbero stati amici se fossero andati insieme al liceo.

3- Michael J. Fox era più grande di soli tre anni del suo papà del grande schermo, interpretato da Crispin Glover.

4- Un altro idolo anni ’80, Ralph Macchio (altrimenti noto come Karate Kid) rifiutò la parte di Marty McFly.

5- Per ricreare il Ballo Sotto il Mare vennero utilizzati nuovi costumi poiché, nell’ intervallo tra il primo e il secondo film, tutti i costumi andarono perduti. Tutti tranne uno: Tea Thompson (Lorraine) portò via il vestito con se dopo il termine delle riprese e, tutt’ oggi, ne è in possesso: le sue figlie se lo provano ogni Halloween.

6- Dal momento che trascorsero 4 anni tra il primo e il secondo film, Michael J. Fox fu costretto a prendere delle lezioni di skateboard nel 1989 poiché aveva dimenticato ‘le basi’ nei 4 anni precedenti.

7- Quando Marty guarda nella vetrina del negozio nel 2015, vede un peluche di Roger Rabbit – altro film diretto da Zemeckis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here