Nuovo ponte, Bono: “Fincantieri è pronta”

0
173

"Per la realizzazione del nuovo ponte di Genova stiamo facendo nei nostri cantieri tutte le attività possibili per essere pronti al momento opportuno. Certo se non si smaltiscono le macerie del ponte Morandi è difficile iniziare con la costruzione". Così l’amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, alla conferenza organizzativa nazionale della Cisl a Roma. "Appena si potrà partire noi siamo pronti", ha aggiunto Bono.

Intanto il Comune di Genova ha accordato una deroga sugli orari e sui rumori alle aziende incaricate della demolizione e rimozione delle macerie del Morandi. L’autorizzazione è stata accordata dopo una richiesta dell’azienda Omini per consentire di svolgere con maggiore velocità le varie attività. La deroga è relativa alle aree di via Porro, via Fillak e via Campasso e prevede che le emissioni sonore possano andare da un minimo di 60 decibel, da mezzanotte alle 6 del mattino, fino a un massimo di 80 nelle ore di attività più intensa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here