Ponte: 15mila euro di indennizzo anche per risarciti Aspi

0
67

Via libera da parte dell’Avvocatura dello Stato ai risarcimenti destinati ai lavoratori autonomi che abbiano richiesto l’indennità una tantum da 15 mila euro per i danni subiti dopo il crollo del ponte a Genova e abbiano ricevuto anche un indennizzo da parte di Autostrade. Il parere dell’Avvocatura sancisce la legittimità dell’indennità una tantum, a esclusione soltanto di coloro che, ricevuto l’indennizzo da Autostrade, abbiano firmato un accordo tombale con la società. Lo ha reso noto la struttura del Commissario delegato per l’emergenza Giovanni Toti.