Bancarotta fraudolenta: GdF arresta 6 persone e sequestra 80 mln a Genova

0
112

La Guardia di Finanza di Genova ha eseguito un’ ordinanza di misura cautelare personale emessa dal gip del Tribunale di Genova nei confronti di sei persone, indagate a vario titolo per i reati di bancarotta fraudolenta, riciclaggio, autoriciclaggio e truffa aggravata, nell’ ambito delle indagini sul fallimento di una società genovese operante a livello nazionale. Disposto anche il sequestro preventivo su beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie per un ammontare complessivo di 80 milioni di euro. I particolari saranno resi noti in una conferenza stampa in Procura, a Genova, in programma alle 10.30.

AGGIORNAMENTO

L’indagine per bancarotta fraudolenta, riciclaggio, autoriciclaggio e truffa aggravata, che ha portato nelle scorse ore all’arresto di 6 persone da parte della Guardia di Finanza di Genova, coinvolge la QuiGroup, società di distribuzione dei buoni pasto. Tra gli arrestati, secondo quanto trapela, anche Gregorio Fogliani, presidente e fondatore della società. A settembre dello scorso anno, il tribunale di Genova aveva dichiarato il fallimento della Qui!Group per debiti che ammontavano a oltre 325 milioni di euro