Detriti di ponte Morandi: scontro sul riutilizzo tra Lega e M5S

0
254

Nuovo scontro nel Governo tra Lega e Movimento 5 Stelle per la destinazione dei detriti del ponte Morandi demolito lo scorso 28 giugno. Il Ministero dell’Ambiente, guidato dal pentastellato ministro Costa, tramite Ispra ha dato il via libera al riutilizzo dei detriti ma non per il ribaltamento a mare di Fincantieri. Ieri il vicepremier leghista Salvini ha invece ribadito la sua posizione: "Il riutilizzo dei detriti in Italia per qualcuno è un problema di pregiudizio ideologico – ha spiegato il ministro dell’Interno riferendosi ai Cinque Stelle – vale lo stesso per i rifiuti a Roma".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here