Pasta e sughi finti-italiani: 8 tonnellate sequestrate in porto a Genova

0
186

L’ allarme per l’ arrivo di prodotti alimentari, potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori, arriva dal porto di Genova, dove è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza, in collaborazione con l’ Agenzia delle Dogane, un carico di 8 tonnellate di pasta e sughi finti-italiani provenienti dalle Filippine e destinati ad un grossista lombardo. È quanto riporta Coldiretti Liguria nel complimentarsi per l’ azione immediata della vigilanza, che ha permesso di bloccare il carico e smascherare la truffa in atto che, sotto il marchio Parmesan, voleva far entrare prodotti tutt’ altro che tricolori. "La concorrenza sleale dei falsi Made in Italy, prodotti non sottoposti ai nostri stessi controlli di qualità, va fermata e bisogna sempre garantire che un prodotto acquistato come italiano – sottolinea Coldiretti – provenga solo ed esclusivamente dal nostro Paese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here