28 marzo 2012 - ore 11:23 Bookmark and Share

"Nessun commento da fare. Quando sarà il momento opportuno parlerò, ma oggi no". Così Gian Piero Gasperini liquida le richieste di commenti dopo le accuse di Massimo Moratti, presidente dell'Inter, che lo ha indicato come la principale causa della 'disfatta' nerazzurra di quest'anno. Solo ad inizio marzo, sempre in risposta ad alcune affermazioni del patron dell'Inter, Gasperini aveva detto: 'Penso che meritassi di essere sostenuto in modo diverso''. Poi aveva aggiunto: "Credevo di essere arrivato all'Inter perché Moratti e Branca avevano creduto, in base a quello che avevo fatto nella mia carriera, che fossi l'allenatore che potesse andare bene per loro".



< Tag:  Sport, Nazionale >

Macciò
Shiatsu

Cinema

Segui Babboleo News

sms 348 1.929.929
redazione@babboleo.it
n.verde 800.800.929
tel. 010/2467555

Aeranti Corallo