05 luglio 2012 - ore 08:11 Bookmark and Share

Diecimila firme per chiedere regole più restrittive sulle slot machine nei bar di Genova. Le ha raccolte la Caritas, insieme ai circoli Arci, per sostenere una petizione per la regolamentazione delle videolottery, un fenomeno dilagante in tutti i quartieri. In più, monsignor Marco Granara, presidente della fondazione antiusura della Curia, ha scritto una lettera aperta diretta proprio ai baristi, per chiedere a loro di fare una scelta etica: rinuciare ai facili guadagni derivanti dalle diaboliche"macchinette", per non essere corresponsabili di un circolo vizioso che sta portando tante famiglie allo sfascio. "Il gioco d'azzardo - si legge nella lettera di Monsignor Granara - è una delle cause principali dell'usura". Ascolta il servizio.



< Tag:  Cronaca, Genova >


Contributo audio alla notizia:  


Babboleo Cinema
wienerhaus festadellabirra
Ristorante Brasiliano Bella Vida
MAF

Cinema

Segui Babboleo News

sms 348 1.929.929
redazione@babboleo.it
n.verde 800.800.929
tel. 010/2467555

Aeranti Corallo

. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy..

Accetto i cookies da questo sito.