08 novembre 2016 - ore 12:27 Bookmark and Share

Sono stati arrestati dai carabinieri di Arenzano i due malviventi che, lo scorso 22 ottobre, avevano rapinato un supermercato di Genova Prà. Si tratta di due genovesi residenti nel quartiere Cep, 28 e 32 anni, entrambi con precedenti. I due, dopo aver colpito il punto vendita portando via 1.810 euro, erano fuggiti a bordo di una Fiat 500 risultata rubata. Il denaro, che è stato completamente recuperato dalla Squadra Mobile, riuscita a fermare i due dopo il colpo, era stato occultato all'interno di apposite tasche create dentro gli slip.
Sono state anche alcune prove a inchiodare i due malviventi. In particolare, uno indossava le stesse scarpe sia al momento del controllo della polizia, sia al momento della rapina. Sempre lui è stato trovato in possesso di uno scooter risultato rubato, a bordo del quale sono stati rinvenuti gli oggetti utilizzati in una rapina a un altro supermercato di Prà, avvenuta il 27 settembre scorso. Polizia e carabinieri stanno ora indagando per accertare se i due abbiano compiuto altri colpi analoghi in città.


< Tag:  Cronaca, Genova >

Babboleo Cinema
Ristorante Brasiliano Bella Vida

Cinema

Segui Babboleo News

sms 348 1.929.929
redazione@babboleo.it
n.verde 800.800.929
tel. 010/2467555

Aeranti Corallo

. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy..

Accetto i cookies da questo sito.