Carcere per la gang della “truffa dello specchietto”

0
292

Sono stati portati a San Vittore due donne e un uomo di origine sinti, autori nel chiavarese della "truffa dello specchietto". Nel mese di Luglio erano state registrate diverse denunce con la stessa modalità: anziani o disabili a cui veniva fatto credere di aver recato danni allo specchietto o alla fiancata di una macchina. Il Commissariato di Chiavari è risalito ai tre grazie alle immagini di sorveglianza del circuito cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here