Carige: arriva l’ossigeno per ripartire

0
398

Manca ancora l’ asta dell’ inoptato, ma per come l’ operazione è stata strutturata è già possibile dire che l’ aumento di capitale di Carige da 560 milioni si concluderà con successo. Ieri in serata la banca ha comunicato le cifre nella giornata conclusiva di sottoscrizione dell’aumento: "Dai dati preliminari pervenuti, l’aumento di capitale in opzione risulta essere stato sottoscritto per circa il 66%, pari a circa 331 milioni. A questi vanno aggiunti 46 milioni relativi alle adesioni pervenute nel contesto della tranche riservata ai portatori dei titoli subordinati oggetto dell’LME. Quindi il valore complessivo è 377 milioni ". Gli azionisti stabili, da Malacalza Investimenti alle Fondazioni passando attraverso Gabriele Volpi e Aldo Spinelli, hanno sottoscritto circa 131 milioni di euro, mentre quello che ha dimostrato di crederci oltre ogni aspettativa è stato il mercato, che secondo quanto ricostruito ha apportato circa 200 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here