Droga e soldi scoperti dalla cinfofila della Finanza

0
427

La Guardia di Finanza di Ventimiglia, dopo un attento monitoraggio dei mezzi che stavano facendo ingresso nel territorio italiano, ha fermato due auto. Nella prima, proveniente dalla Spagna, grazie al fiuto del cane antidroga Pakros, sono stati rinvenuti 78.4 grammi di marijuana, nascosti nel doppio fondo ricavato sotto i sedili dell’ auto. Per i due occupanti del mezzo, due giovani spagnoli, è scattata la denuncia per spaccio. Nella seconda auto, proveniente dalla Francia, i finanzieri insospettiti dall’ eccessivo contante che il conducente, un uomo di origini slovene, aveva con sé, hanno ispezionato con il "cash dog" Bacon i bagagli trovando 26. 500 euro divisi in banconote di medio e grande taglio. La cifra non era stata preventivamente dichiarata, quindi per l’uomo è scattata la sanzione amministrativa che prevede l’ applicazione dal 10% al 30% dell’ importo trasferito in eccedenza alla soglia minima prevista per legge, ovvero 10.000 euro.