Maltempo: piano “speciale” per l’aeroporto di Genova

0
457

Mezzi speciali per rimuovere la neve da pista e piazzale, interventi per garantire la viabilità in area demaniale, un sistema d’ allerta per assicurare la presenza del personale a servizio di compagnie aeree e passeggeri: sono i punti chiave del piano scattato al Cristoforo Colombo in vista del peggioramento meteo atteso tra domani e giovedì. Tra i mezzi a disposizione dello scalo, una spazzatrice ad alte prestazioni, uno spargitore di liquido antighiaccio, uno spargisale da utilizzare sulla viabilità (ma non sulle aree di movimento degli aeromobili, dove il sale è vietato a causa dei danni che può provocare agli aerei), quattro trattori a lame idrauliche e una fresa per lo sgombero di cumuli di neve. In aeroporto è anche presente un misuratore di aderenza della pista, utilizzato per fornire informazioni agli equipaggi. In aggiunta, è assicurato il servizio di deicing e desnowing (rimozione del ghiaccio e della neve) degli aeromobili, grazie a un veicolo di ultima generazione che spruzza una miscela riscaldata di acqua e liquido antighiaccio sugli aerei per prevenire la formazione di ghiaccio. Sono inoltre disponibili 12.000 litri di liquido antighiaccio per piste aeroportuali, 12.000 litri di liquido antighiaccio per aeromobili e circa 4 tonnellate di prodotti antighiaccio per la viabilità. Massima reperibilità del personale in caso di segnalazioni della Protezione civile. A chi viaggia, l’aeoroporto consiglia di recarsi allo scalo con largo anticipo e di tenersi aggiornato attraverso i canali delle compagnie aeree. Sul sito www.aeroportodigenova.it sono presenti tutti gli aggiormenti in tempo reale sui voli in arrivo e in partenza


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here