16enne morta per ecstasy, fidanzato condannato a 5 anni

0
443

Morte di Adele De Vincenzi, la giovane di 16 anni stroncata da un abuso di mdma la scorsa estate a Genova. Il Tribunale del capoluogo ligure ha condannato a 5 anni di reclusione Sergio Bernardin, il fidanzato di 19 anni. Bernardin è stato accusato di morte come conseguenza di altro reato e spaccio. Oltre alla condanna il ragazzo dovrà pagare 50 mila euro di provvisionale alla famiglia di Adele. Il sostituto procuratore Michele Stagno aveva chiesto tredici anni di reclusione per il giovane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here