Pesca non autorizzata nel Lago del Brugneto: maxi multa di 1000€

0
602

I Carabinieri della Stazione Forestale di Montebruno hanno sorpreso due giovani intenti alla pesca nel Lago del Brugneto. I due, di 20 e 29 anni, non erano in regola con le autorizzazioni di pesca e usavano come esca larve di mosca carnaria, i cosiddetti "bigatini", vietate per normativa regionale: per loro sono scattati il sequestro dell’attrezzatura da pesca e una maxi multa di 1000 €.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here