Recupero acquedotto storico, lavori ai richiedenti asilo

0
393

Richiedenti asilo impiegati come volontari per il recupero del tracciato del vecchio percorso dell’acquedotto storico di Genova. E’ quanto prevede il patto di collaborazione tra Ceis Genova e il Municipio Media Val Bisagno. Approvato l’accordo sul progetto di volontariato che punta a migliorare e tutelare l’igiene urbana sul percorso storico: un gruppo di richiedenti asilo eseguirà lavori di piccola manutenzione ordinaria, pulizia e cura del verde, integrativi rispetto a quelli lavori eseguiti dall’ente pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here