Moneglia, identificato ordigno della Seconda Guerra Mondiale

0
452

Nella giornata di ieri è stato ritrovato un ordigno inesploso, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, nelle acque di Moneglia. La scoperta alle 15 presso la spiaggia "La Sacca", avvertita subito la Guardia Costiera che ha inviato sul posto una motovedetta. Dopo essere stato identificato è iniziata la procedura standard: autorità, forze dell’ ordine e sindaco si sono attivati per mettere in sicurezza l’ area, in attesa che il nucleo del “Servizio Difesa Antimezzi Insidiosi” (S.D.A.I.) del Gruppo Operativo Subacquei Incursori della Marina Militare, di stanza a La Spezia, arrivasse. L’ordigno è stato prelevato e adagiato sulla spiaggia alle 21.30, dove nella mattinata odierna sono continuate le operazioni. Nelle prossime ore il proiettile sarà rimosso e fatto brillare in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here