Cecilia Strada al Liguria Pride: “E’ il posto di tutti”

0
418

"Oggi il Pride è il posto dei diritti e dell’inclusione, dove ognuno di noi può essere sé stesso e guardare negli occhi gli altri con rispetto, con fiducia e attraverso il dialogo. Il Pride non è solo per i diritti LGBTQI: riguarda tutti". Lo ha detto Cecilia Strada, ex presidente di Emergency e madrina del Liguria Pride, in corso a Genova. "Questa non è una manifestazione offensiva o divisiva perché non c’è niente che unisca di più che i diritti: oggi parliamo di amore e fratellanza tra esseri umani" ha detto Strada, riferendosi agli aggettivi con cui il Comune di Genova aveva definito il Pride, negandogli il patrocino: "Il patrocinio? Speriamo arrivi il prossimo anno. Intanto mi sembra che il patrocinio sia stato dato da tutti i cittadini" ha aggiunto la madrina della giornata. Oltre al Comune, anche Regione Liguria ha negato il patrocinio alla manifestazione. Il corteo è partito poco dopo le 16 dalla zona di Principe e, dopo aver percorso diverse vie del centro città, raggiungerà il cuore di Genova: piazza De Ferrari. Secondo le prime stime, sono oltre 3mila le persone in corteo: giovani, anziani e famiglie, "arcobaleno" e non.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here