Ponte Morandi, Regione e Comune chiedono misure speciali al Governo

0
277

Vicenda del crollo di Ponte Morandi, i consigli regionale e comunale di Genova, in forma congiunta, hanno approvato un ordine del giorno che impegna il governatore Toti e il sindaco Bucci ad adoperarsi per consentire chegli sfollati e le aziende possano recuperare tutti i beni conservati nei rispettivi immobili per poi trovare una collocazione definitiva. I due consigli congiunti hanno anche approvato una richiesta di misure urgenti da parte del governo. "Il governo metterà in campo forme di aiuto per le rate dei mutui delle famiglie sfollate – ha dichiarato il ministro alle Infrastrutture Toninelli – Aiuteremo anche le imprese a riprendere i loro cicli produttivi prevedendo agevolazioni fiscali e incentivi alla temporanea delocalizzazione".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here