La Nazionale sotto il Morandi, Mancini: “Pazzesco”

0
252

Corone di fiori, un momento di silenzio e riflessione. E’ stato l’omaggio della Nazionale di calcio, arrivata oggi intorno alle 17 all’ aeroporto Colombo di Genova per dirigersi poi verso il ponte Morandi. Accompagnati dal governatore Toti e dagli assessori Cavo e Giampedrone, i giocatori e mister Mancini hanno omaggiato le vittime osservando un minuto di silenzio.

"E’ davvero pazzesco quello che è successo. Ho vissuto a Genova 15 anni e molte volte sono passato su questo ponte – ha detto Mancini – Vederlo in tv fa impressione, ma dal vero fa un effetto diverso, è ancora più impressionante. Per me è stato un momento di fortissima emozione".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here