Tigullio: i paesaggi terrazzati a noccioleto patrimonio culturale

0
442

Il paesaggio della Liguria come patrimonio culturale di interesse storico. Il riconoscimento vale già per i terrazzamenti delle Cinque Terre.

Ma ora si punta allo stesso riconoscimento anche per le terrazze adibite a noccioleti del Tigullio e in particolare del territorio di Mezzanego, in valle Sturla.

La candidatura, promossa dal Comune di Mezzanego, con il supporto del Gal VerdeMare Liguria, ha superato la prima fase di preselezione e nelle prossime settimane prenderà il via la procedura finale, che prevede la predisposizione di uno specifico dossier documentale e la costituzione di un comitato organizzatore, costituito da tutti i soggetti pubblici e privati interessati a sostenere la candidatura.

Da qualche anno a questa parte la nocciola Misto Chiavari ha incontrato l’interesse di alcuni imprenditori che trasformano il prodotto in farina, olio e crema spalmabile. La speranza è quella di proseguire nel recupero dei noccioleti che nel Tigullio sono presenti in vari Comuni anche se quelli con il maggior numero di ettari sono Mezzanego, San Colombano Certenoli e Borzonasca.

Intanto nel fine settimana dell’8 e dicembre tornerà il Nocciola Day, evento promosso dal Parco dell’Aveto e che vedrà ristoranti e pasticcerie di Genova e Tigullio proporre piatti che avranno come base proprio la nocciola del levante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here