Morte di Martina Rossi, condannati a 6 anni i due giovani di Arezzo

0
302

Sono stati condannati a sei anni caiscuno Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi, i due giovani aretini imputati per la morte di Martina Rossi, la studentessa genovese deceduta nell’estate 2011 precipitando dal balcone di un hotel di Palma di Maiorca. L’accusa, che si era soffermata sul tentativo di violenza dal quale la giovane sarebbe fuggita, aveva chiesto 7 anni di reclusione ciascuno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here