Maxi sequestro pesce: operazioni anche in Liguria

0
442

Oltre 86 tonnellate di pesce sequestrate in 155 ispezioni a attività commerciali in tutto il Nord-Ovest. Sono i numeri dell’operazione Confine Illegale che ha visto i militari della Guardia costiera impegnati tra Liguria, Lombardia, Piemonte e Val d’Aosta. Sono state 92 le sanzioni per un importo di circa 194 mila euro e 7 le persone denunciate. A Imperia un ristoratore è stato multato perché serviva pesce spada scaduto ai clienti mentre presso un frantoio delle colline imperiesi sono stati sequestrati numerosi vasetti di tonno rosso sott’olio che il titolare etichettava utilizzando una denominazione scientifica di specie appartenente al tonno pinne gialle. Multe per migliaia di euro anche a Savona e Genova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here