Emergenza gas a Genova, ritorno alla normalità atteso intorno alle 9

0
294

Tecnici al lavoro per le ultime operazioni di riparazione del metanodotto gestito da Smam a Murta, sulle alture di Genova Bolzaneto. Da ieri sera Iren ha invitato i cittadini a non utilizzare il gas metano se non per la cottura del cibo, col conseguente spegnimento dei riscaldamenti. L’ avviso riguarda tutta la città tranne la zona di levante (ossia Quarto, Quinto e Nervi). La fuga di gas ha comportato anche lo sfollamento di 5 case. E’ atteso intorno alle 9 di stamani il completo ritorno alla normalità, come comunicato da Smam Rete Gas (la società nazionale che trasporta il metano in tutta Italia). Non risultano criticità negli istituti scolastici cittadini.