Nuove assunzioni nella Sanità, il M5S in Regione: “Non bisogna perdere tempo”

0
238

Il Ministero della Salute, Mef, Pa e Regioni ieri hanno avviato l’atteso cambio di rotta che assicura al Servizio Sanitario Nazionale nuove assunzioni di medici e operatori: sarà quindi implementato l’organico nelle strutture, per garantire una miglior copertura per i cittadini.
I consiglieri del Gruppo 5 Stelle in Regione in riferimento allo sblocco delle assunzioni hanno dichiarato:"Auspichiamo che la Giunta ora non perda ulteriore tempo prezioso: la Liguria ha bisogno di avviare al più presto nuove assunzioni di medici e operatori sanitari per assicurare non solo un futuro alla nostra Sanità, ma anche per rispondere alle esigenze di cittadini".
Secondo la nuova norma, a decorrere dal 2019 il livello di riferimento per le assunzioni sarà la spesa relativa al 2018: tutte le Regioni potranno aumentare le risorse da destinare alle assunzioni di medici e infermieri, sfruttando ogni anno il 5% dell’ incremento del Fondo sanitario regionale rispetto all’ esercizio precedente. E’ stato così superato il vincolo che imponeva alle Regioni di rispettare i valori di spesa del 2004 ridotto dell’ 1,4%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here