Ad aprile scatta il restyling di Sottoripa

0
392

Sottoripa cerca la svolta: la zona di Genova che funge da cerniera tra il porto e il centro storico punta alla riqualificazione. L’ obiettivo del Comune è quello di "restituire sicurezza e decoro a una zona lasciata a lungo abbandonata a se stessa, dove spaccio di droga, prostituzione e illegalità hanno trovato terreno fertile per espandersi e conquistarsi la piazza". Tra l’ 8 e il 10 aprile inizieranno i lavori: verranno ripitturate le serrande dei negozi, saranno eliminate le vecchie insegne, verranno montate nuove telecamere di sorveglianza, verrà eseguita una pulizia del selciato e della pavimentazione e in più verranno eliminati tutti fili e cavi volanti. Oltre a tutto questo è previsto anche un piano di razionalizzazione delle modalità di raccolta e conferimento dei rifiuti ad opera di Amiu. I lavori che coinvolgono la parte bassa di Sottoripa sarebbero dovuti iniziare i primi giorni dell’anno, ma ora tutto è pronto a partire. Il costo complessivo degli interventi è quantificato in poco meno di 85mila euro, la cui somma è ripartita al 77% a carico del Comune di Genova e al 23% a carico dei privati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here