Mafia: domani il bando per assegnare immobili confiscati a Genova

0
203

"Mi risulta che, grazie all’incredibile lavoro del Comune e al contributo della Regione, entro un mese ci sarà la dichiarazione di interesse per i bandi che riguardano almeno 60 degli 80 immobili da parte di realtà del terzo settore, associative e cittadine". Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ieri a margine della firma in Prefettura a Genova sull’accordo per la sicurezza integrata, parlando dei futuri passaggi per assegnare gli immobili confiscati alla famiglia Canfarotta (la più grande confisca alla criminalità organizzata nel Nordovest, ndr). Il Comune ha fatto sapere che lunedì verrà pubblicato il bando. Il futuro degli immobili: 19 saranno a uso associativo, 20 per alloggi temporanei per persone in difficoltà, 9 per un albergo diffuso gestito da cooperative sociali, 33 con destinazioni ancora da definire. Altri tre immobili verranno utilizzati per uffici comunali, mentre altri 11 era già stati assegnati in precedenza. Per il recupero degli immobili, la Regione Liguria ha stanziato 500.000 euro dal proprio fondo strategico. Nell’ area metropolitana genovese ci sono altri 38 immobili provenienti da diverse confische, ancora da assegnare, mentre altri 23 hanno già trovato nuova vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here