Cede cancello, bimba 3 anni muore al parco giochi a Lerici

0
290

Una bambina di 3 anni e mezzo è morta nel primo pomeriggio, intorno alle 14.30, travolta da un cancello mentre si trovava in un parco pubblico a Lerici, nello spezzino. La piccola si trovava al parco, insieme al nonno e ad uno zio. Secondo le prime ricostruzioni un cancello di ferro, per motivi da chiarire, si sarebbe sganciato, uscendo dai binari, colpendo la bambina. La piccola ha riportato un gravissimo trauma cranico che ha provocato un arresto cardio-circolatorio. Il personale sanitario del 118 Spezia, intervenuto sul posto, ha praticato tutte le manovre necessarie per rianimarla e allertato contestualmente l’elicottero Drago da Genova con personale dedicato sanitario, anch’esso intervenuto sul luogo dell’evento, con l’obiettivo di trasportarla all’ospedale pediatrico Gaslini. Dopo una lunga rianimazione, la bambina però non si è ripresa ed è deceduta. Il nonno della piccola è stato soccorso per un trauma al volto, riportato mentre tentava di sollevare il cancello e soccorrere la nipote, lo zio ha accusato un malore. Nel parco sono intervenuti anche i carabinieri della Spezia che hanno messo sotto sequestro l’ area e stanno procedendo ai rilievi. Il corpo è stato trasferito all’ obitorio dell’ ospedale Sant’ Andrea della Spezia.