Atp: nuovo servizio turistico per il Tigullio Orientale

0
231

Dopo aver provato i primi bus elettrici sulla linea Santa-Portofino, oggi per Atp Esercizio e Città Metropolitana è il momento di un nuovo salto di qualità con l’ avvio, da metà giugno, di un servizio turistico innovativo per il Tigullio Orientale: una linea con bus panoramici scoperti che entrerà in funzione tra Sestri Levante e Chiavari, in via Lavagna.
L’ iniziativa è frutto di una mirata strategia di promozione del territorio, cui daranno il loro contributo anche i Comuni interessati e che è basata su un accordo commerciale tra Atp Esercizio e Bus Company. Un incontro tra Langhe e Tigullio che guarda al futuro.
"Tra noi e Bus Company si possono creare importanti sinergie, nel solco di quella tradizione di contatti tra Liguria e Piemonte che da sempre fa muovere le persone – dice Enzo Sivori Atp Esercizio-. La prima iniziativa, con il bus scoperto turistico da metà giugno è anche la conferma del valore aggiunto, che ha da sempre ha il servizio pubblico: sempre a disposizione dei territori, di chi fa impresa in questo caso nel campo turistico e delle amministrazioni locali".
Durante l’incontro di ieri hanno partecipato anche l’amministratore delegato di Bus Company Enrico Galleano e il consigliere delegato ai Trasporti Claudio Garbarino, che esprime una grande soddisfazione da parte di Città Metropolitana: "E’ una conferma della capacità di Atp nel fare impresa e accordi commerciali. Seguendo le indicazioni del sindaco metropolitano Marco Bucci, che punta a valorizzare il trasporto pubblico, l’ azienda di Carasco in questi mesi ha messo in campo format impensabili fino a qualche anno fa. Dalla navetta per l’ aeroporto, ai bus per il Carlo Felice, passando per i primi bus elettrici, c’è una forte volontà di rispondere alle sfide del mercato".