Samp, si cerca la vittoria “di morale” contro la Juventus

0
156

"Il mio futuro? Decideremo per il bene della Sampdoria che sta al di sopra di tutto". Le parole di Marco Giampaolo, alla vigilia della sfida di domani al Luigi Ferraris con la Juventus, lasciano aperto ogni scenario anche se bisognera’ attendere l’incontro di lunedi’ a Roma col presidente Massimo Ferrero e il ds Carlo Osti per avere un quadro definitivo. Il tecnico vuole ribadire un concetto: "Faremo le cose in maniera responsabile e coscienziosa. Le somme si tirano alla fine del ciclo. Ho sempre lavorato per migliorarmi, per
migliorare la squadra". Poi si parla anche del Genoa che rischia la retrocessione e Giampaolo risponde cosi’: "Il derby colora il campionato italiano, perche’ abbiamo sempre detto che senza dubbio e’ il piu’ bello d’Italia. Le partite che ci sono domani sono tutte da giocare. Se il Genoa dovesse andare giu’ verrebbe a
mancare la partita piu’ sentita, ma e’ gia’ successo che loro fossero in B e la Sampdoria in A". Una vittoria per i tifosi ma non solo, l’obiettivo della Sampdoria nella sfida con la Juventus e’ anche quello di festeggiare Fabio Quagliarella. Anche se i blucerchiati non hanno piu’ nulla da chiedere al campionato, il tecnico Marco Giampaolo manda un messaggio chiaro: "Sarebbe opportuno chiudere bene davanti alla nostra tifoseria. E’ una partita che qualche motivazione la da’. Potrebbe essere l’occasione per battere due volte la Juventus negli ultimi anni, impresa quasi impossibile e comunque sara’ l’occasione per salutare i nostri tifosi e speriamo di celebrare Fabio Quagliarella", spiega il tecnico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here