Migranti, Toti: “Salvini ha assicurato che non resteranno a Genova”

0
333

"Ho sentito al telefono il Ministro Salvini: mi ha assicurato che Genova sarà solo il punto di arrivo della nave e che nessuno dei migranti resterà sul territorio". Lo ha fatto sapere il presidente di Regione Liguria dopo la notizia che il Viminale ieri aveva indicato Genova come porto di sbarco per la nave Cigala Fulgosi della Marina militare italiana con a bordo un centinaio di migranti salvati al largo della Libia. "Constatate le condizioni del natante con 100 persone a bordo, di cui solo una decina provvisti di salvagente, motore spento, precarie condizioni di galleggiamento e considerate le condizioni meteorologiche in peggioramento – ha spiegato la Marina militare – siamo intervenuti in soccorso delle persone in imminente pericolo di vita”. Tra i 100 salvati, 17 donne e 23 minori. Toti ha aggiunto che il vicepremier gli ha comunicato che "sta lavorando per evitare che a pagare il conto siano ancora una volta gli Italiani". Toti poi ha voluto ringraziare "gli uomini in divisa per aver aiutato chi rischiava la vita. Soccorrere chi ha bisogno è un obbligo e Genova non si sottrarrà mai ai suoi doveri, senza per questo abdicare al rigore e al rigido controllo degli sbarchi che hanno già salvato tante vite".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here