Esplosivo sul ponte: domani doppia assemblea pubblica

0
164

Demolizione con l’esplosivo delle pile 10 e 11 di Ponte Morandi, domani a Genova i dettagli saranno discussi con la cittadinanza in due assemblee pubbliche in cui lo stesso sindaco-commissario per la ricostruzione, Marco Bucci, svelerà ai cittadini il piano: la prima seduta sarà alle 18.30 nel chiostro di San Bartolomeo di Certosa, l’altra alle 20.30 al centro civico Buranello di Sampierdarena.

Saranno 3.170 i residenti che abbandoneranno temporaneamente la propria casa il giorno della demolizione. La data X al momento è confermata per il 24 giugno. Individuate tre fasce di rispetto: la prima entro i 250 metri prevede lo sfollamento totale della popolazione il giorno dell’ esplosione; la seconda fascia è contenuta entro i 300 metri e rappresenta un’ estensione a scopo cautelativo della zona soggetta a sfollamento, con allontanamento di ogni tipo di veicolo dalle 7 alle 22. I nuclei familiari dovranno portare con se anche i diversi animali di compagnia; la terza fascia è compresa tra i 300 ed i 400 metri e prevede il divieto di transito e stazionamento all’ aperto per la popolazione, dalle 9 alle 15.