Autonomia, Toti: “Governo cambiamento, ma in peggio”

0
128

"Altro che governo del cambiamento! Dopo il no alla Gronda, il ‘ni’ alla Tav, la retromarcia su Ilva, ora si blocca anche l’autonomia. Nonostante i cittadini lombardi e veneti abbiano votato ed espresso il proprio parere, i grillini ritengono che quel voto valga zero, visto che non coincide con le loro idee (quasi sempre sbagliate)". Lo afferma sui social il presidente della Regione Liguria e coordinatore di FI, Giovanni Toti. "L’arroganza del presunto potere non si era mai spinta a tanto, altro che casta: i liguri sono strafavorevoli alla Gronda? I grillini no, quindi non si deve fare. Per questo abbiamo chiesto l’autonomia per le nostre infrastrutture e i nostri porti e continueremo a batterci per averla. I Piemontesi sono strafavorevoli alla Tav? I grillini no, quindi non si deve fare. Tutto deve essere deciso nelle stanze del Movimento, altro che ‘uno vale uno’", accusa Toti. "E’ chiaro anche il perche’: se la politica si avvicina alla gente e la gente conosce i propri politici, le loro scelte, le loro capacita’, potrebbe conoscere meglio anche i grillini e… chi li conosce li evita, tanto e’ vero che non governano neppure una Regione. Allora, altro che governo del cambiamento, trasparenza, democrazia! Cambiamento… sì… in peggio. Molto peggio".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here